CONTROLLO COMPLETO DELLA MATURAZIONE DELLE UVE

Può un unico analizzatore multiparametrico enzimatico sostituire gli strumenti tradizionali e i metodi ufficiali per un completo controllo della maturazione dell’uva?

 

L’Università Cattolica Sacro Cuore utilizza Smart Analysis per l’analisi del mosto d’uva all’interno del progetto Europeo BIOVINE
 

In questo articolo riportiamo i risultati di un lavoro dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza che ha utilizzato e validato la piattaforma di analisi enzimatica Smart Analysis per le analisi di controllo nelle fasi di maturazione e raccolta dell’uva.

In particolare, questo lavoro è stato svolto dal Dipartimento di Scienze delle Produzioni Vegetali Sostenibili (DI.PRO.VE.S) dell’Università di Piacenza all’interno del Progetto Europeo BIOVINE dal titolo “Exploit biodiversity in viticultural systems to reduce pest damage and pesticide use and increase ecosystems services provision”, del quale il Prof. Rossi è coordinatore. Il Progetto BIOVINE è stato finanziato nell’ambito del progetto H2020 ERA-net, CORE Organic Cofund, e cofinanziato dalla Commissione Europea (2019-2021).

Il Progetto BIOVINE mira ad un’agricoltura sostenibile e il suo obbiettivo principale è quello di sviluppare nuovi sistemi viticoli basati sulla biodiversità delle piante sia all’interno che intorno al vigneto per controllare i parassiti e ridurre la dipendenza dai pesticidi.

Una delle attività previste all’interno del progetto, gestita proprio dal DI.PRO.VE.S, ha riguardato l’analisi di vari parametri di qualità nei grappoli d’uva in fase di maturazione e di raccolta, provenienti da prove on farm (su estese porzioni di vigneto) gestite con l’inerbimento di diversi miscugli di cover crops.

Il Dipartimento DI.PRO.VE.S ha inserito l’innovativa piattaforma di analisi enzimatica Smart Analysis tra i metodi di analisi utilizzati per il controllo dei grappoli, mettendolo a confronto con sistemi e metodi di analisi sia tradizionali che ufficiali.

—- RIPRENDI A LEGGERE DA DOVE HAI INTERROTTO —-

I parametri di qualità monitorati all’interno del progetto sono: zuccheri, acidità totale, pH, acido tartarico, acido malico e antociani.

Alcuni di questi parametri sono facilmente analizzabili con sistemi tradizionali economici e molto diffusi, come ad esempio il rifrattometro e il pH-metro, anche dai viticoltori.

Per altri parametri invece, il metodo tradizionale di analisi è complesso e richiede tempo, sia per la preparazione del campione che per lo svolgimento dell’analisi stessa.

In alcuni casi addirittura, se non si ha a disposizione un sistema enzimatico, è necessario rivolgersi direttamente ad un laboratorio esterno e, almeno per la nostra esperienza, per l’analisi dell’uva questo viene fatto molto di rado (almeno dai produttori di medie e piccole dimensioni).

Per questi motivi spesso nelle aziende di piccole o medie dimensioni il controllo della maturazione dell’uva viene limitato ai pochi parametri che si possono analizzare velocemente e in modo semplice.

Il motivo principale che ha portato il Dipartimento DI.PRO.VE.S a inserire Smart Analysis tra gli strumenti utilizzati in questa fase del progetto è stato proprio quello di dimostrare che questo sistema permette di sostituire con un’unica soluzione diversi strumenti di analisi per il monitoraggio di TUTTI i parametri importanti per l’uva, anche in vigneto se serve.

Una soluzione di questo tipo è quindi adottabile anche dalle aziende vitivinicole che vogliono svolgere in autonomia un controllo completo delle fasi di maturazione e raccolta dell’uva.

Puoi scaricare il Report dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza che riassume i risultati e le conclusioni sull’utilizzo di Smart Analysis cliccando sul pulsante sotto.

COMPILA IL FORM E SCARICA IL REPORT








    Privacy Preferences
    When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.